Buonasera gentilissimi,circa 1 anno fa a mio marito diagnosticarono tamite ecocardio ectasia del bulbo aortico diametro mm 43.Nel mese di marzo ha effettuato una tac coronarica il referto è ectasia del bulbo aortico 46x45x43mm, valvola tricuspide normocontinente, albero coronarico indenne da stenosi critiche e da placche di parete. ora ci chiediamo come interpretare questo ultimo dato 46x45x43mm se c'è stata una progressione nella dilatazione dall'anno scorso ad oggi e se sono comparabili come precisione il risultato dell'eco con la tac.La pressione arteriosa è tendezialmente bassa tant'è che ha dovuto sospendere l'assunzione di beta bloccanti poichè gli comportavano capogiri e sonnolenza. Vi ringrazio dell'attenzione.