Salve, ho 39 anni ed ho la varicella da martedì 30/07 presa da mia figlia che l’ha presa 15 gg prima.Le spiego il decorso.Il venerdì 26/08 sera avevo delle bollicine all’interno del labbro ma nn ho dato peso ma poi sabato sera noto un foruncolo rosso nella piegatura del braccio lo schiaccio ed esce del liquido trasparente e mio marito pensa che... Leggi di più sia varicella ma io aspetto e la mattina seguente ho 2 macchie rosse sulla coscia e sulla caviglia e la sera ho malessere diffuso con vomiti, dolori sparsi, cefalea e febbre a 37°.e la sera ho malessere diffuso..Così lunedì vado dal mio medico curante che mi prescrive Aciclovir 800, anche se mi dice che potrebbe nn essere varicella dato che nn vede ancora la bollicina.Così vado dal farmacista specializzato in dermatologia e anche lui nota l’assenza della bollicina anche se mi dice che presenta le caratteristiche tipiche e mi consiglia di assumere il farmaco dato che non ho contratto mai la varicella e sono stata a contatto 24/24 con mia figlia infetta e che in ogni caso se contratta il giorno dopo cmq si manifesterà. Così le inizio ad assumere (1 cp ogni 4 ore x 7 gg).Il giorno dopo ecco 2 bolle una dietro la schiena e 1 sulla pancia… poi nel corso della giornata compaiono tutte macchioline rosa-rosse su tutte il corpo ma non tutte evolvono e alcune spariscono.Alcune sono bolle grandi e alcune + piccole in tutto sono al 15, niente febbre e poco prurito.Ma la cosa strana si presenta al sabato quando la sera si presenta un dolore accompagnato da forte bruciore alla spalla dx e si estende al braccio, mi sento di bruciare ma nn c’è nulla nemmeno una macchia o bolla. Tutta la notte non dormo dal dolore e bruciore.La domenica mattina chiamo la guardia medica, che si rifiuta di venire, e raccontandogli tutto mi dice che probabilmente una parte del virus non è arrivato in superficie ma in quella zona che nn ha sfogato cammina lungo i fasci nervosi ma in ogni caso è varicella. Gli chiedo se è Herpes –Zoster e lui dice che la varicella è lo stesso virus proprio x questo è potuto accadere quanto detto prima ma che la cura che sto facendo risolverà il tutto con il termine della malattia andrà via anche il bruciore.Mi dice di nn preoccuparmi e di terminare la cura dei sette gg, che finisce domani 05/08, che il tutto passerà in un paio di gg insieme alla varicella e di nn preoccuparmi al max di prendere un po’ di vitamina B.Scusatemi per lo scritto enorme ma vorrei sapere-questo caso è possibile? oppure devo aspettarmi altro tipo fuoco di sant'Antonio? se sì tra quanto?-Basta finire i 7gg e basta?-Cosa posso fare al riguardo? -Ho letto alcune informazioni sulla cura dell’ Herpes –Zoster ed è trattata allo stesso modo non è che debba continuare a prendere il farmaco?Grazie. Cinzia