Gentile dottore, sono una ragazza di 24 anni. Premetto che per ottobre ho prenotato una visita dermatologica. Il mio problema è il seguente: mi è stato diagnosticato un eczema dietro la nuca la cui cura, secondo un dottore, sarebbe stata meramente cortisonica. Ebbene, usando una pomata al cortisone scompariva per poi tornare più forte di prima. Ho fatto due cicli con scomparsa e ricomparsa. Nel frattempo avevo tre verruche piane che, sempre lo stesso dottore, non volle levarmi perché "sarebbero diventate diecimila". Ora sono comunque diecimila pur non avendole mai escisse. Sarebbero andate via col sole, già. È da anni che le ho ma quest'anno hanno deciso di moltiplicarsi.Ora, di avere una pelle perfetta con un organismo disintegrato, non m'importa. Dunque non vorrei una cura superficiale. Potrebbe dipendere dal sistema immunitario? Nel 2013 ho controllato la tiroide (analisi del sangue) perché sono molto magra (nonostante mangi regolarmente) da sempre, ma era tutto ok (ancora non avevo eczema né verruche). Cosa faccio? A parte cambiare dermatologo. Ho letto qualcosa su IgA, IgE, IgG, istamina e quant'altro ma non so che fare. Grazie anticipatamente, buona giornata.