14/04/2015

“Ascoltiamo” la nostra pelle: banali disturbi possono essere spie di ben altre patologie

Pelle 'specchio' della salute. Alcuni problemi della pelle, ma anche un 'banale' prurito, potrebbero essere sintomi di altre patologie. Ecco alcuni esempi:

  • eczema: è una condizione infiammatoria cronica caratterizzata da chiazze rosse e prurito della pelle, ma è legata anche a disturbi del sonno o problemi articolari. Il prurito, infatti, disturba il sonno e il poco riposo può essere causa di incidenti e quindi di lesioni ossee o articolari. Per di più, nei casi più gravi, l’eczema viene trattato con steroidi orali, che nel tempo possono influenzare la densità ossea;

  • psoriasi: malattia autoimmune in cui le cellule si moltiplicano troppo velocemente e formano scaglie lucide sulla superficie della pelle, la psoriasi si verifica spesso insieme ad artrite o altre malattie articolari, in particolare l'artrite psoriasica. Comune, infatti, è il decorso infiammatorio. Recenti studi, inoltre, hanno collegato la Psoriasi anche a malattie cardiache, ictus e alla pressione alta. Le persone con psoriasi (come quelle con Eczema e altre malattie della pelle) sono spesso anche fumatori, bevitori pesanti o soffrono di depressione e ansia. Tutti potenziali effetti di una malattia cronica debilitante e i cui disturbi sono molto visibili esteticamente;

  • dermatite da stasi: oscuramento o scolorimento della pelle su gambe e caviglie, causato da vene varicose o altri problemi di natura circolatoria, la Dermatite da stasi può essere anche un sintomo di diabete. Esso, infatti, può anche causare infezioni della pelle, prurito intenso, lenta guarigione delle ferite e la dermopatia diabetica;

  • vitiligine: malattia auto-immune che causa macchie bianche (zero pigmentazione) su viso e corpo, può peggiorare in condizioni di stress.
TAG: Corpo e viso | Dermatologia e venereologia | Pelle