Salve, ho 25 anni e da circa 6 mesi soffro di frequenti capogiri seguiti da forti episodi di vomito.Ho portato l'apparecchio ai denti per un anno e 5 mesi circa;è stato tolto da poco più di due mesi ma dopo il primo anno di terapia, proprio quando iniziavano a vedersi visibilmente dei risultati ai denti(cioè si raddrizzavano),sono anche iniziati i... Leggi di più sintomi di vertigini e vomito.Gli episodi si manifestano principalmente quando chino il capo all'indietro,quando mi distendo, siedo in un lettino o semplicemente nella sedia da dentista.Ho fatto delle radiografie in toto e delle dinamiche del tratto cervicale nel quale si evince una rigidità della cervicale.Ricordo un brutto episodio in cui ho mosso talmente veloce e bruscamente il collo all'indietro,da essere svenuta,caduta in avanti e visto bianco per alcuni secondi.Non so infatti se gli episodi sono riconducibili a questo movimento magari brusco o a qualcosa scatenata dall'apparecchio ai denti.Sono andata da un ortopedico e oltre a una leggera lordosi e cervicale non ha trovato nulla che potrebbe scatenare questi episodi.Successivamente mi sono recata da un osteopata il quale facendo il test per controllare la malocclusione dentaria ha effettivamente notato che questo poteva essere un problema;allora sono andata subito da un esperto in ortodonzia per fare il bite.Quest'ultimo mi dice però che non ho gravi problemi ma che comunque il bite può aiutate.Ora ho messo il bite ma con nessun miglioramento o forse magari è passato poco tempo per fare effettivamente effetto.Ad oggi con muscoril,pillole anti vertigini e supposte torrecan per la cervicale mi sento sempre sbandare, vedere sfocato. Toccandomi la testa nella parte posteriore oggi ho sentito un dolore come un piccolo livido.Premettendo che non ho dolore al collo,né nessun altro dolore tipico della cervicale,vorrei capire se realmente sono questi sintomi causati dalla malocclusione(non grave comunque)che mi è stata diagnosticata o devo iniziare a pensare a altro? Grz Maria Pia