03-07-2018

Senso di vertigine e confusione mentale

Salve a tutti, sono un ragazzo di 23 anni e da circa 4 avverto perennemente un senso di vertigine e confusione mentale alimentato poi da dolori persistenti a collo e spalle. Dopo aver fatto una miriade di visite mediche private tra neurologi, cardiologi e reumatologi ho ad oggi eseguito una risonanza magnetica encefalo, rachide e zona lombo-sacrale che evidenziò una rettilineizzazione del rachide e una due vertebre avvicinate in zona lombare oltre che una lordosi leggera. Da vari esami del sangue emerse un Cpk con un max di 7200 che si normalizzò solo durante l'ultimo prelievo (230 su 250).

Queste vertigini mi rovinano la vita, non riesco più a studiare per via della confusione mentale e sono perennemente stanco e demotivato. Intanto le dimensioni del mio stomaco continuano ad aumentare, sembra di essere incinta e ho episodi ricorrenti di reflusso gastrofageo e asma da reflusso. Non so più dove sbattere la testa, nessun medico capisce cosa io abbia e l'unica cosa che voglio è quella di vivere una vita come tutti gli altri. Dimenticavo la forte pressione agli occhi e alle tempie che mi prende durante il giorno, tanto che sono costretto a massaggiare le palpebre (dopo averlo fatto vedo tutto nero per un po'). Ho anche effettuato un emg ai quattro arti e il cardiologo mi ha ascoltato e misurato i battiti tramite elettrocardiogramma. Aiutatemi, sono disperato e non so più cosa fare! Ringrazio per tempo e pazienza.

Risposta di:
Prof. Carlo Gandolfo
Specialista in Neurologia e Terapia fisica e riabilitazione
Risposta

La negatività della RM dovrebbe tranquillizzarla. Il problema sembra più di tipo psichiatrico che neurologico per cui potrebbe essere utile sentire il parere di uno psichiatra sull'eventuale opportunità di trattamento.

TAG: Collo | Esami | Giovani | Malattie psichiatriche | Neurologia | Neuropsichiatria infantile | Occhi | Radiodiagnostica | Schiena | Sistema Muscolo-Scheletrico | Sistema nervoso
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!