Gentile dottore, sono un ragazzo di 30 anni, peso 86 kg, alto 190 cm, posso dire di godere di buona salute. Avevo una vita sessuale abbastanza attiva, perché da circa 5 mesi ho iniziato a soffrire di questo problema sul glande che nessun medico e dermatologo è riuscito a risolvermi. In pratica succede che non riesco ad avere piu rapporti orali in quanto appena inizia sento un forte fastidio e dolore su tutta la zona del glande e alla fine si formano sempre 2 specie di vescicole rosso sangue (sempre nella stessa zona) che danno un dolore lancinante. Dopo qualche giorno si sfiammano però restano sempre presenti con una colorazione rosa-biancastra; sono già state usate creme come pevisone e genital senza risultati. Chiedo disperatamente il vostro parere, dato che inizia ad essere piuttosto logorante. Grazie