Gentilissimi Medici, premetto che sono davvero triste e confusa. Vi racconto la mia storia. Ho 27 anni, lui 30; siamo insieme da 10 anni. La nostra è una storia come tante, si fanno progetti, si pensa al futuro e tra liti e bei momenti andiamo avanti sempre insieme. Ci amiamo tanto, abbiamo una vita sessuale apparentemente appagante ma non molto frequente (circa 1 volta a settimana). 3 mesi fa ho scoperto che fa uso regolare di video porno per masturbarsi, (almeno 1 ora per 2 volte la settimana). Questa cosa mi ha spiazzato, non per la masturbazione ma per i porno, ignoravo questo lato di lui (vedere poi i video che cercava quindi le categorie di suo interesse) mi ha reso insicura, non so se lo soddisfo più, forse per la fisicità di quelle signorine dei video così lontana da me. E poi penso che magari il sesso normale non lo soddisfa più e quindi acconsento a tutto. Mi chiedo continuamente perché? Io sono molto disinibita a letto, pensavo di dargli tutto e questa cosa mi ha spiazzata. Ho parlato con lui e dice che è normale, che lo fanno tutti. Ma io così non riesco ad andare avanti. Non vivo serenamente la mia sessualità.