Vivo nella città di messina, premetto che ho avuto un live infarto, due anni orsono, senza Q all'altezza della crux e sottoponendomi ad una coronografia tradizionale mi è stato riscontrato una lieve occlusione della coronaria all'altezza della crux e si è tentato di allargarlo con un palloncino con esito negativo poichè il passaggio era troppo... Leggi di più sottile. La terapia con farmaci è stata l'unica soluzione del momento, spiegandomi che nel tempo si sarebbero costruite delle vie di irrorazione della parte del cuore. Oggi, non avendo più avuto disturbi anginosi, per conoscere lo stato delle coronarie, vorrei sottopormi ad una indagine coronografica non invasiva. Con quali apparecciatura viene effettuata la coronografia? Ha risultati meno sicuri? E quali ospedali del sud italia, compreso Roma e dintorni, effettuano tale esame convenzionato? Grazie ludo