23-05-2006

Io non capisco +... è sei mesi che non vivo più

Io non capisco +... è sei mesi che non vivo più in pace... Una mattina, all'arrivo in classe mi viene comunicato che una ragazza di mia conoscenza è morta, a 16 anni soltanto!! ho rimuginato e rimuginato su questo fatto e non riesco a uscirne... hanno detto che aveva una malformazione al cuore, ma nessuno se ne era mai accorto!! ma come è possibile questo??? grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La morte improvvisa giovanile è un fenomeno numericamente molto limitato, che però ha un grande impatto emotivo e mediatico. Alcune di queste malformazioni vengono e possono venire scoperte durante le visite per idoneità sportiva, che però non sono in grado di cogliere tutte le alterazioni in grado di scatenare aritmie mortali. Una situazione analoga è legata alla presenza di aneurismi cerebrali congeniti (non identificabili se non con metodiche molto costose ed indaginose), che possono determinare emorragie cerebrali mortali in giovani per altro completamente sani. Nonostante i progressi della medicina non è quindi possibile estendere queste metodiche allo screening di tutta la popolazione, per un motivo di rapporto costo/beneficio: si sottrarrebbero cioè risorse ai veri malati, per prevenire un numero esiguo di nuovi casi di malattia.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!