11-07-2012

voluminoso ingrossamento

A SEGUITO DOMANDA E RISPOSTA CODICE:IP6PUP10YJ MI PERMETTO FARE SEGUITO -Grazie infinite dottore per la pronta risposta. Nel frattempo ho ritirato il referto dell,a ecografia trans rettale che le riferisco:Esame eseguito con sonda da 7.5MhzLa òrostata appare aumentata di dimensione, i profili sono regolari, il poarenchoima è disimogeneo òper òpresenza di cisti da ritenzione e calcificazioni. La ghiandola presenta diametri sulm piano traversale di 76 mm per 52 mm e su quello lo gitudinale di 60 mm.Si segnala la presenza di adenoma con diametri sul piano traversale di 55 mm per 62 mm e su quello longitudinale di 46 mm.Non si segnalano nodulazioni sospette.Le sarò veramente grato di una uklteriore valutazione. GRAZIE.
Risposta

Gentile Signore,

il risultato ecografico è quello di una prostata non enorme, ma decisamente molto ingrossata, con un aspetto tutto sommato "non sospetto" (come ci si poteva d'altronde attendere). La presenza di "cisti da ritenzione" e "calcificazioni" potrebbe giustificare un rialzo non specifico del PSA. Nell'esperienza di tutti gli urologi sono certamente presenti casi di questo tipo. L'elemento che ancora ci manca è se siano stati fatti dei dosaggi del PSA anche negli anni passati, se il risulatoto sia andato aumentando e con quale velocità. La decisione se fare o non fare la biopsia alla sua età ed in questa situazione deve essere frutto di un attento e disincantato confronto fra lei ed il nostro Collega che la sta seguendo. Potrebbe essere una buona idea sentire anche un secondo parere.

Saluti

TAG: Reni e vie urinarie | Urologia