Bypass Aorto Coronarico senza pompa

L'innesto di un bypass dell'arteria coronaria è un intervento comune, utile per ripristinare il flusso di sangue in un'arteria coronaria chiusa. Durante la maggior parte degli interventi di bypass, il cuore viene fermato e un apparecchio cuore-polmone svolge il lavoro del cuore e dei polmoni. Sebbene normalmente gli interventi di bypass siano eseguiti con successo, alcuni pazienti vanno incontro a una temporanea perdita di memoria o ad altri effetti collaterali che potrebbero essere dovuti alla macchina cuore-polmone. L'intervento di bypass aorto-coronarico senza pompa permette di eseguire un intervento chirurgico di bypass senza fermare il cuore. In un particolare tipo di questo intervento, viene aperto il torace e il chirurgo usa un apparecchio di stabilizzazione per limitare i battiti cardiaci. Viene messo un piccolo nastro di materiale elastico intorno all'arteria bloccata in modo da fermare il flusso di sangue. Poi si preleva un pezzetto di vaso sanguigno da un'altra parte del corpo, e le sue estremità vengono collegate all'arteria, prima e dopo il blocco. Alla fine si toglie il nastro elastico intorno all'arteria, e il flusso di sangue riprende a scorrere. Alcuni pazienti vengono sottoposti a un intervento meno invasivo del bypass aorto-coronarico senza pompa: in questi casi viene fatto un piccolo forellino nella parte sinistra del paziente. Il cuore viene stabilizzato e viene usata l'arteria mammaria per far deviare il sangue intorno all'arteria coronarica chiusa.