Meccanismo causale dell'incontinenza urinaria da sforzo. Si tratta di un danno alla muscolatura pelvica sotto forma di lesioni neuromuscolari o di ipotrofia mucosa, che impedisce la chiusura dell'uretra e comporta, quindi, il fenomeno della beanza del collo con evidente fuoriuscita di liquido dalla vescica fin dalla produzione di pressioni molto blande.