Sindrome di de-efferentazione motoria selettiva sopranucleare con immobilità dei quattro arti (tetraplegia) e senza compromissione della coscienza e delle attività mentali. Tale stato esclude le possibilità di vocalizzazioni e la comunicazione può avvenire solo con lo sguardo tramite i movimenti oculari sul piano verticale e con ammiccamenti.