Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

Malattie congenite del cuore

Il difetto congenito del cuore è un termine riservato a uno o più modificazioni della struttura del cuore presenti già alla nascita. Circa l'8 per mille dei neonati hanno malattie congenite del cuore. In passato, i piccoli nati con questi problemi avevano una breve aspettativa di vita; attualmente, i progressi della medicina offrono loro la possibilità di un'aspettativa di vita più lunga.Due delle più frequenti malattie congenite del cuore riguardano i difetti del setto ventricolare e i difetti del setto atriale. Entrambi i difetti sono dovuti a delle aperture anomale nella parete che divide la parte di cuore che pompa ai polmoni sangue poco ossigenato, dalla parte di cuore che pompa a tutto il corpo sangue molto ossigenato.Il difetto del setto ventricolare è un'apertura presente nella parete che divide il ventricolo destro dal ventricolo sinistro, o camere inferiori. Invece, il difetto del setto atriale è un'apertura presente nella parete che divide l'atrio destro dall'atrio sinistro, o camere superiori. In entrambi i casi, il sangue ricco di ossigeno dalla parte sinistra finisce nella parte destra, provocando una diminuzione della quantità di sangue ossigenato circolante, e costringendo il cuore e i polmoni a un superlavoro.Il forame ovale pervio è un particolare difetto del setto atriale. Il forame ovale è un'apertura naturale presente tra l'atrio destro e l'atrio sinistro dell'apparato circolatorio del feto. In genere, questa apertura si chiude durante i primi respiri del neonato. Tuttavia, può succedere che essa non si chiuda e rimanga aperta: tale condizione però non provoca necessariamente disturbi alla salute.Molto meno frequente, ma potenzialmente più pericoloso, è il dotto arterioso pervio. Il dotto arterioso è una struttura naturale dell'apparato circolatorio del feto che permette al sangue di scavalcare i polmoni fetali, in quanto si tratta di organi non necessari per la respirazione del feto nell'utero. In genere, questo dotto si chiude alla nascita. In caso dovesse rimanere aperto, il sangue può passare dall'aorta nell'arteria polmonare e, se l'apertura è piuttosto grande, può causare un'insufficienza cardiaca.I difetti del cuore possono anche riguardare un restringimento dei vasi sanguigni. Uno dei più comuni tipi di difetto vascolare è la coartazione dell'aorta. Si tratta di un restringimento del diametro dell'aorta che provoca un aumento dello sforzo del cuore nel distribuire il sangue a tutto il corpo A volte, questo eccessivo lavoro può danneggiare sia il cuore sia l'aorta.