Neuropatia diabetica

Il sistema nervoso umano è formato da un'ampia rete di tessuto specializzato che comprende il cervello, il midollo spinale, e i nervi, che collegano e consentono di controllare i vari organi del corpo. Il sistema nervoso regola tutte le attività e le reazioni. Tutto questo avviene grazie a una serie di impulsi elettrici che vengono trasmessi dai neuroni, o cellule nervose, e che partono dal cervello, o sono ad esso indirizzati.Questi nervi possono essere di tipo autonomico, sensoriale o motorio. I nervi autonomici controllano le attività involontarie del corpo, come il battito del cuore e la digestione. I nervi sensoriali inviano al cervello sensazioni tattili, termiche e dolorose. I nervi motori trasmettono dal cervello ai muscoli i comandi di contrazione, necessari per i movimenti.Il diabete è una malattia causata da un'eccessiva quantità di glucosio, o zucchero, nel sangue. La neuropatia diabetica è una complicanza di questa condizione, e compare quando l'eccesso di zucchero presente nel sangue danneggia o provoca lesioni al sistema nervoso.Infatti, elevate quantità di glucosio nel sangue possono compromettere le funzionalità e ridurre il diametro dei vasi sanguigni collegati ai nervi. I danni a questi vasi possono causare delle perdite, con conseguente riduzione dell'ossigenazione ai nervi, o con fuoriuscita di sostanze che li danneggiano. L'eccesso di glucosio può anche stimolare una reazione immunitaria contro il rivestimento che circonda gli assoni dei nervi, riducendo, o alterando, gli impulsi trasmessi dai nervi stessi.I sintomi della neuropatia diabetica variano in base al tipo di nervi danneggiati. Alcuni sintomi possono essere: riduzione della pressione sanguigna, costipazione, dolore, formicolio, perdita di sensibilità e movimenti incontrollati. La prevenzione migliore e il trattamento di questo problema consiste nel condurre uno stile di vita sano e in un controllo costante dei livelli di zucchero nel sangue.Chi è affetto da diabete può ridurre il rischio di sviluppare una neuropatia tramite il controllo del peso corporeo, la regolare attività fisica, la cessazione del fumo e, soprattutto, mantenendo nella norma il proprio livello di zucchero nel sangue.