Esame che consente di misurare lo spessore della cornea in modo rapido e non invasivo. Per la sua esecuzione si instilla una goccia di anestetico nell’occhio sul quale viene applicata una piccola sonda ad alta frequenza.

Lo spessore considerato normale all’interno della cornea è di circa 520-540 μ.