Misura il VEMS prima e dopo la inalazione di un farmaco broncodilatatore per misurarne i cambiamenti. Nell’asma, ma non ad esempio nella BPCO, il VEMS in genere aumenta significativamente dopo la somministrazione di un broncodilatatore ad un malato con ostruzione del flusso aereo.