Il nevo pigmentato a cellule fusate fu descritto da Reed nel 1985. All'esame dermatoscopico mostra delle caratteristiche cromatiche (pattern starbust ad esplosione stellare) che lo pone in diagnosi differenziale con il melanoma.