Peggioramento delle condizioni di un malato che è in via di miglioramento.