Ridotta compliance

Riduzione della capacità di rilassamento o distensione del cuore o delle arterie. Si osserva in parte in modo fisiologico nell'anziano, per riduzione dell'elasticità ma anche in condizioni patologiche, come nell'ipertrofia ventricolare sinistra, correlata all'ipertensione arteriosa. Il termine viene però anche utilizzato per identificare la non perfetta aderenza di un paziente alla terapia consigliata.