Insufficienza renale secondaria ad una grave insufficienza epatica. E' solitametne caratterizzata da uno shunt corticomidollare del flusso ematico del rene.