Valutazione dello stato di una patologia che il medico effettua dopo aver controllato i risultati di specifiche analisi cliniche (es: sangue o urine) e/o strumentali (es: TAC, radiografie, ecc.)