Salve, mio padre, di anni 73, è affetto da fibrillazione atriale cronica (ha già effettuato 4 cardioversioni) ma il problema si è sempre ripresentato.E' in cura con terapia "coumadin" ed effettua periodicamente il prelievo di controllo; l'ablazione gli è stata sconsigliata.A tutto ciò si sono aggiunti una serie di sintomi, non costanti e di breve... Leggi di più durata: sudorazione improvvisa, dolore pungente al cuore, costrizione della cassa toracica ed affanno improvviso.Non fuma, non beve e mangia senza eccessi.A volte sembra che stia bene, ma di colpo impallidisce e perde le forze.Ci può essere correlazione con la sua patologia? A quali rischi va incontro?... e soprattutto cosa ci consiglia di fare? Ringraziando anticipatamente, porgo distinti saluti DANIELA C.