Si parla di valvulopatia quando una valvola cardiaca non lavora più in modo appropriato, restringendosi o chiudendosi male. La valvulopatia può essere congenita o acquisita in seguito a malattie cardiache. Il trattamento delle valvulopatie è sempre chirurgico.