Il 18 giugno fischio di inizio per gli esami di maturità. Insonnia, stress, stanchezza  ed inappetenza: i ragazzi possono apparire stanchi e un po’ stressati ed è bene ricordare loro quanto seguire un sano stile di vita sia importante per mantenere alta la concentrazione e migliorare le performance.

I consigli per i maturandi sono dettati dal buonsenso: mangiare in modo sano e leggero, fare sempre un po’ di attività fisica, ad una certa ora chiudere i libri e andare a dormire, non abusare di sigarette e caffeina e cercare di fa fronte allo Stress e all’Ansia con rimedi naturali, magari dedicando qualche ora ad attività piacevoli.

Gli esperti ricordano che l’ansia è un  sentimento necessario per la sopravvivenza dell’essere umano sin dalla notte dei tempi perché lo aiuta a far fronte a situazioni difficili. 

A piccole dosi, insomma lo stress è un bene perché spinge a lavorare sodo e fare del proprio meglio, mentre un eccessivo carico di stress può provocare emicranie, perdita del sonno e dell’appetito e può indebolire il sistema immunitario.

E allora ecco qualche consiglio antistress per arrivare passo dopo passo al giorno degli esami:

  • Fare un piano di studio: è normale sentirsi scoraggiati di fronte alla mole di cose da studiare, ma proprio per questo è bene suddividere il lavoro per i giorni disponibili e mescolare le varie materie da fare così da non annoiarsi
  • trovare il modo più piacevole di studiare per se stessi: non a tutti piace studiare da soli in silenzio, qualcuno ha bisogno della musica, altri hanno bisogno di un compagno di studi
  • Riposo e relax: sono fondamentali per permettere al cervello e all’Organismo di recuperare le energie spese. Inutile esagerare perché ci si sentirebbe ancora più stanchi e ansiosi, fare una pausa ogni 45-60 minuti di studio e dormire otto ore a notte
  • Durante le pause fare qualcosa di piacevole, come una breve passeggiata. E alla fine della giornata premiarsi con un bel film o un lungo bagno
  • Il giorno dell’esame è normale sentirsi nervosi: iniziare la giornata con una ricca prima colazione è importante per non andare incontro a cali di energia improvvisi proprio nel bel mezzo della prova. Ripetere a se stessi che non è necessario essere perfetti e che anche se l’esame di maturità è indubbiamente un momento importante della propria vita rappresenta solo una delle tante prove che dovranno essere affrontate.
  • Insomma, mettete tutto nella giusta prospettiva.