Lo stress è indubbiamente uno dei grandi mali del secolo. Un male che colpisce la sfera emotiva, psichica e fisica e ha ripercussioni su molti aspetti della vita di una persona, soprattutto se si manifesta sul luogo di lavoro.

Secondo i dati più recenti presentati dall’Osservatorio Nazionale per la salute della Donna (ONDA), che ha condotto un’indagine in collaborazione con dipartimento di Neuroscienze dell'Ospedale Fatebenefratelli di Milano, circa nove milioni di italiani convivono con lo Stress da lavoro (soprattutto le donne che sarebbero il doppio degli uomini) e nove persone su dieci soffrono di problemi psichici e di disturbi vari a partire dall’ansia(45%), sindrome premestruale (43%), irritabilità (41%) e insonnia (39%).

Come prevenire lo stress sul lavoro e arginarne gli effetti? Sono numerose le ricerche scientifiche che si sono poste queste domane e hanno tentato di offrire strategie efficaci per gestire lo stress al lavoro.

Vediamo qualche dato.

  • Secondo alcuni studiosi dell’Università di Saint Louis ci sono alcune cose da non sottovalutare, sette errori che compiamo ogni giorno e che contribuiscono a peggiorare lo stress. Ad esempio una pausa pranzo frettolosa e sbrigativa al fast food andrebbe sostituita con un pranzo leggero ma bilanciato e ricco di carboidrati, vitamine e proteine; dormire le canoniche otto ore al giorno è un'altra importante abitudine per non subire disturbi dell’attenzione o della concentrazione; fare una passeggiata di trenta minuti al giorno, inoltre, aiuta a combattere l’ansia.
  • Portare il verde in ufficio: uno studio condotto dall’Università di Washington ha scoperto che mettere delle piante in ufficio induce le persone a rilassarsi.
  • Limitiamo il contatto con persone stressate, perché lo stress sarebbe Contagioso. Una ricerca condotta dal Max-Planck-Institut per le scienze cognitive e neurologiche e dal Politecnico di Dresd ha scoperto che stare in contatto con persone stressate produce un aumento dei livelli di Cortisolo nel sangue anche del 26%. E se queste persone sono conoscenti o familiari i livelli di cortisolo possono salire anche del 40%.
  • La gentilezza premia: due studi condotti dalla North Carolina State University mostrano che se i leader o i dirigenti comunicano con educazione e gentilezza ottengono migliori performance dai loro dipendenti.
  • Fare pause frequenti dal monitor: trascorrere troppo tempo davanti allo schermo del computer comporta problemi di sonno e aumenta il rischio di depressione, soprattutto nelle donne giovani. I ricercatori dell’università svedese di Gothenburg invitano a fare pause frequenti e a spegnere il computer almeno un’ora prima di andare a dormire.