Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

Malformazioni Vascolari (MAV)

Le malformazioni vascolari (MAV) sono difficilmente classificabili. Con questo termine si intende una patologia congenita che spesso si manifesta a pochi giorni dalla nascita e comprende una serie infinita di malattie, alcune delle quali banali (come gli angiomi piani, detti 'voglie') e di carattere esclusivamente estetico. Altre volte si tratta di patologie molto complesse e serie, la cui Terapia coinvolge vari specialisti (radiologo interventista, ortopedico, chirurgo vascolare, dermatologo, pediatra).

Le MAV sono causate da errori genetici che comportano sviluppo anormale dei tessuti vascolari e si dividono in base al distretto colpito in:

  • arteriose;

  • venose;

  • linfatiche;

  • capillari;

  • miste.

  •  

Alcune sono così rare da rappresentare dei casi unici.

La diagnosi clinica è generalmente facile e un angiologo può essere sufficiente a formulare la prima Diagnosi di massima.

Gli esami più frequentemente necessari ad una diagnosi accurata vanno dalla semplice Ecografia, alla risonanza magnetica fino all'angiografia e altri esami specifici.
Di conseguenza anche la terapia è complessa (embolizzazione, intervento chirurgico, terapia medica farmacologia), tanto che non è possibile generalizzare.

Il consiglio è quello di rivolgersi a centri che raccolgono queste patologie, generalmente unici per ogni Paese, e che quindi, in base all'esperienza accumulata, siano all'avanguardia diagnostica e terapeutica. Poiché questi centri devono necessariamente disporre di vari specialisti, generalmente si trovano in grandi ospedali, dove afferiscono tutti i casi simili.

12/02/2018
12/12/2013
TAG: Apparato circolatorio | Chirurgia vascolare | Malattie della circolazione | Malattie genetiche | Chirurgia | Genetica medica