Milano, 23 mar. (Adnkronos Salute) - Un numero: 8,8%. E' "la percentuale di persone in 46 paesi della regione europea dell'Oms che ha ricevuto la prima dose di un vaccino anti-Covid fino ad oggi". A diffondere via Twitter il dato del 'Vaccine Programme Monitor' è stato Hans Kluge, direttore regionale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) per l'Europa, che in un tweet evidenzia: "Sono 82 milioni di persone".
La strada verso alti tassi di copertura è ancora molto lunga. E, aggiunge Kluge, "mentre sempre più persone vengono vaccinate e continuiamo a lottare per #VaccinEquity", per un equo accesso ai vaccini "ovunque, le misure di base sociali e sanitarie rimangono il fondamento della risposta" contro Covid-19. "I vaccini da soli non possono risolvere" la pandemia, conclude.