Milano, 18 mar. (Adnkronos Salute) - Nella regione Europea "l'incidenza dei casi" di Covid-19 "continua la sua tendenza all'aumento e si sta spostando verso Est. Abbiamo avuto tre settimane consecutive di crescita, con oltre 1,2 milioni di nuovi casi segnalati la scorsa settimana in tutta la regione europea. La scorsa settimana, i decessi nella regione hanno superato i 900mila. Ogni settimana, più di 20mila persone in tutta la regione perdono la vita a causa del virus. Il numero di persone che muoiono di Covid in Europa è più alto ora rispetto allo scorso anno in questo stesso periodo, poiché riflette la circolazione diffusa di questo virus". Quindi "il pericolo, tuttavia, è ancora chiaro e presente". Lo ha sottolineato il direttore regionale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) per l'Europa, Hans Kluge, durante il consueto punto stampa su Covid-19 nell'area.