Roma, 28 giu. (Adnkronos Salute) - "Serve ripristinare la fiducia nel vaccino anti-Covid di AstraZeneca, perché di fatto senza questo vaccino faremo fatica a proteggere l'80% della popolazione entro settembre-ottobre come vorrebbe il commissario Figliuolo". Lo sostiene Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute per l'emergenza coronavirus e docente di Igiene all'università Cattolica di Roma, in merito alla necessità di completare i cicli vaccinali anche per arginare la variante Delta, da cui si è più protetti con le due dosi dei vaccini che le prevedono.
"C'è bisogno - dice all'Adnkronos Salute - di una grande attività comunicativa che faccia capire bene che i vaccini che abbiamo in Italia sono tutti sicuri e protettivi e che vanno gestiti con appropriatezza. La chiave, anche rispetto alla variante Delta, è accelerare la protezione e per questo abbiamo bisogno di tutti i vaccini di cui disponibili".