Roma, 6 ago. (AdnKronos Salute) - Uno studio dell'Università of Auckland ha dimostrato che l'assunzione di un fermento lattico riduce i sintomi di ansia e depressione dopo il parto. Protagonista è il fermento lattico fisiologico, il lactobacillus rhamnosus HN001, che - secondo la ricerca pubblicata su 'EBioMedicine' -, un batterio 'buono' che vive in maniera simbiotica con l'uomo. Secondo lo studio questo tipo di organismi potrebbero influenzano il cervello e avere ricadute sull'umore delle persone, tanto che gli specialisti hanno coniato per alcuni di essi la definizione di 'psicobiotici'.
"L'influenza dei probiotici e del microbiota, l'insieme dei batteri situati all'interno dell'intestino dell'uomo, su ansia e depressione è uno dei temi che saranno affrontati a Torino il 14 settembre nel corso del convegno 'The human brain seen from multiple perspectives' organizzato dall’Istituto di ricerca 'Quantitative and Quantum Dynamics of Living Organisms-Center for Medicine, Mathematics and Philosophy Studies', con il patrocinio della Società italiana di biologia sperimentale e del Politecnico di Torino - sottolinea il Cnr - In questa occasione esperti internazionali si confronteranno su rapporto intestino-cervello, architettura e geografia del cervello, coscienza e comportamento, farmaci psicotropi, stress e reti neurali".
Lo studio, randomizzato e in doppio cieco, ha coinvolto 423 donne a partire dalla 14-16° settimana di gestazione, che sono state suddivise in due gruppi: il primo (composto da 212 soggetti) ha assunto il lactobacillus rhamnosus HN001 sino a sei mesi dopo il parto mentre il secondo (il gruppo di controllo costituito dalle restanti) un placebo. Per misurare gli eventuali sintomi di depressione e ansia post-partum i ricercatori hanno utilizzato scale universalmente riconosciute e comunemente adottate in psicologia.
"Al termine dei due anni di durata dello studio, è risultata una minore incidenza dei disturbi dell'umore tra chi assunto il probiotico. Le donne con sintomi di ansia sono state quasi la metà rispetto al gruppo di controllo (30 a fronte di 55) e per quanto riguarda l'ansia si è registrata una flessione del 25%: hanno mostrato sintomi di depressione post partum 44 donne che hanno assunto il placebo a fronte delle 32 che hanno assunto il fermento lattico fisiologico - conclude la ricerca - Il meccanismo biologico che spiega questo effetto benefico è da ricondurre all'azione positiva che questo probiotico esercita sulla produzione di serotonina, ormone che favorisce nel cervello lo stato di 'buon umore'".