Medicina: al via Settimana del Cervello, prevenzione contro malattie neurologiche

Provinciali, serve rapidità e accuratezza dell'intervento dello specialisti
Roma, 14 mar. (AdnKronos Salute) - Parte oggi la Settimana mondiale del Cervello, promossa in Italia dalla Società italiana di neurologia (Sin), che si celebrerà fino a domenica 20 marzo. L'obiettivo di questa edizione, 'Il tempo è cervello', è di diffondere la necessità di Diagnosi tempestive e di soluzioni anticipatorie nelle malattie croniche. "Il fattore tempo – sostiene Leandro Provinciali, presidente della Sin – è cruciale in medicina e, in particolare, in ambito neurologico; il neurologo, infatti, lotta contro il tempo per limitare i danni al cervello, nel vero senso della parola. La rapidità e l’accuratezza dell’intervento neurologico, subito dopo la comparsa dei primi sintomi, consentono di ridurre o annullare i danni che spesso condizionano fortemente la qualità di vita dei malati.
Secondo la Sin la diagnosi precoce risulta preziosa in molte malattie "ad esempio, nella Malattia di Parkinson e nella Sclerosi multipla è basilare per mettere in atto una strategia terapeutica che possa cambiare la storia naturale della malattia, tenendo sotto controllo i sintomi", sottolinea Provinciali.
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Neurologia
Prov. di Brescia
Specialista in Neurologia
Milano (MI)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Neurologia e Neurofisiopatologia
Perugia (PG)
Specialista in Neurologia e Fisiatria
Genova (GE)
Specialista in Neurologia e Psicologia e Psicoterapia
Palermo (PA)
Specialista in Neurologia
Genova (GE)
Specialista in Neurologia e Farmacologia medica
Termoli (CB)
Specialista in Neurologia e Medicina dello sport
Montesano sulla Marcellana (SA)
Specialista in Neurologia
Olbia (OT)