Roma, 17 dic. (Adnkronos Salute) - Dalla festa allo stress il passo è (fin troppo) breve. E questo anche a Natale. Se, infatti, per alcuni questo periodo dell'anno è un momento agognato per riunirsi con i familiari, preparare l’albero o piatti tipici, fare il presepe e scambiarsi i regali, per altri non è che una fonte di ansia da prestazione. Così se il 78% degli italiani si aspetta un Natale peggiore rispetto a quello dell’anno scorso, il 44% vive questo periodo con agitazione e preferirebbe dedicarsi ad altro invece che ai preparativi, proprio a causa dell'ansia da prestazione. Infine il 77% apprezza soprattutto la possibilità di riposarsi e dormire più a lungo del solito. E' quanto emerge da un sondaggio condotto per l'Adnkronos Salute dall'Eurodap (Associazione europea disturbi da attacchi di panico).
L'associazione ha sottoposto un questionario a 748 persone di ambo i sessi, tra i 18 e 57 anni, per far luce sull'umore degli italiani nei giorni che anticipano il Natale. "In molti più casi di quanto si pensi l’avvicinarsi del Natale diventa fonte di forte stress e disagio psicofisico - sintetizza Eleonora Iacobelli, psicoterapeuta, presidente Eurodap, responsabile trainer del Centro Bioequilibrium - Per alcuni è di fondamentale importanza fare bella figura con amici e parenti che si vedono esclusivamente in questo periodo dell’anno". Ed ecco che scatta l'ansia da prestazione.
Ma questo è anche un periodo di bilanci. "C'è il timore di essere giudicati male per il fatto di non aver raggiunto i risultati promessi, ad esempio finire gli studi, trovare un lavoro o un partner, sposarsi, fare figli, può addirittura generare delle vere e proprie crisi d’ansia da prestazione natalizia. Altro motivo di forte stress - dice Iacobelli - la preoccupazione di trovare il regalo giusto per familiari, amici o partner".
Ecco allora una lista di consigli per cancellare il malumore in vista del Natale e potersi godere al meglio tale periodo:
1) Uscite per visitare mercatini, piazze imbastite di festoni, negozi, godendovi a pieno il clima natalizio;
2) Cercate di trovare spazio anche ad attività ludico/sportive;
3) Non abbiate aspettative troppo elevate nel trovare il regalo perfetto per ognuno: "L'importante - ricorda Iacobelli - è che l’abbiate scelto con affetto";
4) Cercate di non frustrarvi troppo per i risultati non ancora raggiunti, ma riprovateci anche quest’anno senza mai smettere di tentare;
5) Partecipate ai preparativi aiutando i vostri familiari o amici, ciò contribuirà a rafforzare il vostro legame con loro.