Roma, 25 set. (AdnKronos Salute) - Con 237 voti favorevoli, l'Aula del Senato ha approvato all'unanimità il disegno di legge per la sicurezza degli esercenti le professioni sanitarie nell'esercizio delle loro funzioni.
Il provvedimento, messo a punto dall'ex ministro della Salute Giulia Grillo e fortemente richiesto da medici e operatori per fermare il dilagante fenomeno della violenza ai loro danni, passa ora all'esame della Camera.