Gentile dottore,vorrei avere dei chiarimenti e delle rassicurazioni in merito ad un intervento di varicocele a cui dovrò sottopormi. Mi hanno comunicato che l'intervento, in day surgery, sarà in anestesia generale.Ho 42 anni e nella mia vita mi sono sottoposto più volte ad anestesia generale per interventi chirurgici di varia natura... Leggi di più (colecistectomia, appendicectomia, tonsille, ecc) ed ogni volta ho reagito malissimo con forte senso di nausea, vomito abbondante, malessere, ecc. Volevo chiedere, essendo questo un intervento più semplice e di minore durata, se l'anestesia, pur essendo generale, sarà meno forte e più sopportabile al risveglio oppure avrò gli stessi effetti di sempre! Certamente un'anestesia generale, per un tipo ansioso come me, probabilmente è meglio rispetto ad un'anestesia spinale in cui, pur essendo addormentata la parte interessata, mi vedrebbe praticamente sveglio e vigile, ma sinceramente sopportare il post anestesia generale così come è sempre stato, mi fa pensare di chiedere all'anestesista (dovrò avere un colloquio con lui tra una decina di giorni) la possibilità di effettuare un'anestesia parziale. Lei cosa ne pensa in merito? Ci sono possibilità che, dato il tipo di intervento per altro in day surgery, l'anestesia generale sia più leggera e senza effetti fastidiosi al risveglio? La ringrazio anticipatamente. Liberato