Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

Violenza sessuale

Scrivo in quanto vorrei sapere un parere riguardo una questione delicata. Una persona a me cara, minore, mi ha confidato di aver subito una violenza sessuale da una persona estranea, circa due anni fa. Allora, ho esortato questa persona a parlarne con qualcuno, tipo uno psicologo, ma non se la sente ancora. Cosa bisogna fare? Devo attendere il momento in cui questa persona si sentirà pronta a parlarne con qualcuno esperto? O devo insistere affinché si rivolga a qualcuno? Oppure, come potrei pormi io nei suoi confronti? Come esserle vicini in questo momento delicato? Apparentemente, non sembra soffrire di alcun malessere, a scuola va bene, e non ha insomma alcun sintomo che faccia pensare ad una qualche depressione. L'unica cosa è che dorme nel pomeriggio, cosa che in effetti ha sempre fatto, perché dice per il fatto di alzarsi presto la mattina. Ma io penso che a volte si decida di andare a dormire anche per evitare di pensare.
Risposta del medico
Specialista in Psicoterapia
Gli eventi traumatici solo in piccola parte slatentizzano un disturbo post-traumatico. Questo spiega perché in un contingente militare molti affrontano bene i traumi da guerra, pochi altri ne rimangono traumatizzati. Tutto dipende dalla predisposizione, dalle strategie di coping dell’individuo. Quindi non per forza violenza=depressione o altra patologia. Può darsi che la sua amica abbia elaborato l’accaduto e non vedo perché la so debba costringere a rivolgersi a uno specialista se la sua qualità di vita è buona. Una persona si rivolge a uno psicoterapeuta (psicologo non basta) quando non riesce a fare cose che prima faceva. Le consiglio quindi di mostrare disponibilità all’ascolto, ma se non sente la necessità di lavorarci sopra direi che insistere non è una buona strategia.
Risposto il: 04 Febbraio 2019
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Anorgasmia, la difficoltà a raggiungere l'orgasmo
Anorgasmia, la difficoltà a raggiungere l'orgasmo
3 minuti
Settimana del benessere sessuale
Settimana del benessere sessuale
3 minuti
Giornata Mondiale dell’Orgasmo
Giornata Mondiale dell’Orgasmo
4 minuti
Calo del desiderio sessuale: cosa fare?
Calo del desiderio sessuale: cosa fare?
6 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali