Fitbit, brand leader nel settore wearable e activity trackers, ha da poco lanciato una nuova versione di smartband pensata per i bambini, la Ace 3. Si tratta di un braccialetto smart che aiuta anche i più piccoli a condurre una vita sana e attiva offrendo ispirazione e consigli per raggiungere i loro obiettivi. Scopriamo insieme i dettagli e i vantaggi di Ace 3.

Fitbit Ace 3, tutto in un braccialetto!

Fitbit, da tempo impegnata ad incentivare il benessere anche dei più piccoli, ha progettato il nuovo Ace 3 per motivare i bambini dai 6 anni in su a connettersi tutti i giorni con il proprio benessere e sviluppare sane abitudini, incoraggiandoli a restare attivi e dormire il tempo necessario per fare il pieno di energie e restare in salute.

Una soluzione ideale soprattutto in questo periodo di lockdown e didattica a distanza, che ha visto l’interruzione delle ore di educazione fisica a scuola e le limitazioni alle attività sportive, con la conseguenza di sempre più bambini incollati ai dispositivi mobili nel loro tempo libero.

A confermalo anche il 3° Rapporto AUDITEL-CENSIS su "La nuova normalità digitale nelle famiglie italiane", che vede gli adolescenti tra gli 11 e i 17 anni come i maggiori utilizzatori di Internet (96,1%), con un notevole aumento soprattutto nel periodo del lockdown. I dati evidenziano anche un forte aumento dei bambini iperconnessi con una crescita media in Italia del 2,4%.

Ecco perché è importante che i genitori sperimentino nuovi modi per aiutare i loro figli a restare attivi e Fitbit Ace 3 può davvero offrire ai ragazzi nuovi stimoli ed esperienze che li aiutano a divertirsi e a ritrovare la gioia del movimento, oltre a sviluppare abitudini sane che possono durare tutta la vita.

Come funziona il Fitbit Ace 3

Le principali funzioni del Fitbit Ace 3 comprendono:

  • sensore del battito cardiaco;
  • monitoraggio dei passi durante tutta la giornata;
  • promemoria personalizzabile che ricorda al bambino di muoversi o fare stretching dopo un lungo periodo di inattività;
  • monitoraggio della qualità del sonno e promemoria per andare a letto;
  • incentivi virtuali divertenti per motivare il piccolo a muoversi di più.

Il tracker, infatti, motiva i più piccoli a raggiungere l’obiettivo di 60 minuti attivi giornalieri inviando promemoria al polso per accumulare almeno 250 passi ogni ora: questa opzione può essere personalizzata durante l'orario scolastico. Inoltre, i bambini possono impostare facilmente i loro obiettivi e monitorare l’attività visualizzando le statistiche sul display touchscreen luminoso e intuitivo, configurare timer e tracciare il tempo trascorso con il cronometro.

Grazie alle funzioni di monitoraggio del sonno, promemoria per andare a dormire e sveglie silenziose, i genitori possono incentivare i loro figli a seguire una routine di riposo più regolare e aiutarli a sviluppare abitudini sane per vivere ogni giorno all’insegna della motivazione.

Nell'app Fitbit, inoltre, i bambini possono connettersi con amici e familiari approvati dai genitori, partecipare alle sfide di famiglia e festeggiare i traguardi raggiunti con medaglie e trofei virtuali. 

Fitbit e l'account di famiglia 

Il nuovo Fitbit Ace 3 dà la possibilità anche di creare un account di famiglia (fortemente raccomandato per i bambini di età inferiore ai 12 anni) per accedere ai controlli e alle opzioni di protezione sulla privacy dei propri figli. 

Tramite l’account di famiglia Fitbit su app, i genitori possono accedere alla “Vista genitore” e visualizzare l’attività dei loro figli, scegliere cosa mostrare ai bambini sull’app e approvare le richieste di amicizia. Parallelamente, i bambini possono utilizzare il loro Ace 3 in “Vista bambino” su app per sviluppare abitudini sane e visualizzare le statistiche principali, come attività e sonno, amici approvati dai genitori, quadranti orologio, avatar e medaglie.

Con un account Fitbit di famiglia, i genitori possono connettere Ace 3 con dispositivi Android e iOS per muoversi insieme ai loro figli.