Symptom Checker, l'intelligenza artificiale per valutare i tuoi sintomi

Symptom Checker, l'intelligenza artificiale per valutare i tuoi sintomi

Ogni volta che una persona ha necessità può consultare un Symptom Checker per valutare in tempo reale i sintomi e le possibili cause.
In questo articolo:

L’uso di Symptom Checker per controllare i sintomi online ha subito una sorta di rinascita negli ultimi anni. Le persone, infatti, sono sempre più inclini a ricercare sintomi, patologie e trattamenti sul web prima ancora di parlare con un medico. Le ragioni riguardano sicuramente la rapidità con cui riescono a trovare le risposte ai loro problemi.

Quello che spesso accade però è che risulta faticoso orientarsi e valutare l’autorevolezza di milioni di informazioni online e delle loro fonti, e si rischia facilmente di confondere una comune emicrania in un terribile tumore al cervello!

Ecco allora che intervengono i Symptom Checker a fare un po’ di sana chiarezza!

Symptom Checker, cosa sono?

I Symptom Checker sono strumenti digitali di autodiagnosi che si avvalgono di algoritmi di intelligenza artificiale (AI) per restituire delle indicazioni sulle possibili cause associate alla comparsa di specifici sintomi.

Questi programmi utilizzano solitamente una chat informale per dialogare con l’utente (simile ad una conversazione umana), alternando una serie di domande per indagare sul tipo di problema.

Il Symptom Checker in pochissimo tempo è in grado di fornire alla persona un'idea di cosa potrebbe essere la causa della propria condizione, lo specialista a cui rivolgersi e perfino con quale urgenza.

I vantaggi dell’utilizzo di un Symptom Checker

  • Consente al paziente di indagare sui propri sintomi senza cercare a caso tra milioni di risultati su internet ma potrà ottenere risposte autorevoli direttamente interrogando il Symptom Checker.
  • Garantisce in maniera rapida ed immediata un primo orientamento ai dubbi di salute di lieve entità, ovunque e a qualsiasi ora; basta una connessione internet e un pc, smartphone, tablet.
  • Semplifica la relazione medico-paziente, soprattutto per quanto riguarda l’analisi predittiva del suo stato di salute.
  • Favorisce l'adozione dei servizi di telemedicina in quanto i Symptom Checker non si limitano solamente ad una diagnosi ma possono anche suggerire delle visite a distanza.

Chiaramente, i Symptom Checker non nascono per sostituire il parere di un esperto, ma possono rivelarsi molto utili quando i medici sono irreperibili, gli studi sono congestionati, gli ospedali sovraccarichi e quando si hanno dubbi di salute che chiedono risposte autorevoli e immediate.

Vuoi capire meglio i tuoi sintomi?

Tutti gli utenti che atterrano sulla piattaforma Paginemediche possono interagire con l’assistente virtuale Serena, un Symptom Checker che guida in maniera analitica le persone verso l’individuazione di sintomi riconducibili ad una possibile causa.

Attraverso un chatbot dotato di intelligenza artificiale i pazienti inseriscono i sintomi manifesti e, in base alle risposte fornite, Serena li aiuterà ad orientarsi sulle possibili patologie ad essi associate, oltre che offrire l’opportunità di prenotare anche una visita specialistica qualora necessario.

Si tratta di un autorevole strumento che facilita la reperibilità delle informazioni in ambito medico ogni volta che un paziente ha una necessità, oltre che un concreto supporto per l’attività del medico.

Prova subito Serena, clicca qui!