Sole e mare: come prendersi cura della propria pelle

sole e mare come prendersi cura della propria pelle

D'estate è rilassante passare delle lunghe giornate al mare, ma senza alcuni piccoli accorgimenti il troppo sole e il caldo eccessivo possono danneggiare la nostra pelle: ecco qualche consiglio per godersi la spiaggia senza rischi.

  1. Non esporsi al sole tra le 12 e le 15, quando i raggi solari sono notevolmente intensi.
  2. Evitare di assumere farmaci durante l'esposizione al sole, quali Antibiotici, lassativi o pillole ormonali, poiché rendono la pelle più sensibile ai raggi solari.
  3. Se non avete un buon motivo (come ad esempio un Eritema o delle scottature) è preferibile fare solo piccole soste sotto l'ombrellone, poiché si forma una 'cappa di caldo' che fa aumentare la temperatura corporea più di quanto accade sotto il sole; è preferibile, semmai, andare sul lido o nel bar, dove almeno c'è più ventilazione. Tornando dal mare, fate una doccia con acqua dolce per lavare via abbronzante e sale.
  4. Dopo la doccia, spalmare sul corpo un doposole idratante, indispensabile per il riequilibrio della pelle dopo una giornata intensa di sole e mare.
  5. Spazzolate i capelli e passatevi sopra lo spray solare protettivo; se sudate facilmente raccoglieteli, ma evitate i berretti perché aumentano la traspirazione e li rendono più secchi.
06/08/2015
03/08/2011