04-09-2017

2 pillole dimenticate, rischio elevato di gravidanza?

Gentile dottore. Mia moglie prende la pillola Ginoden da circa 6 mesi. Sabato 12 ha iniziato un nuovo blister, giorno martedì 15 e mercoledì 16 rapporto completo e assunzione regolare della pillola. Giovedì e venerdì purtroppo ha scordato di prenderla (venerdì altro rapporto completo). Se n'è accorta sabato sera e presa dal panico le ha prese tutte e tre insieme. La mattina seguente ore 11 circa si è recata in farmacia ed ha preso subito la Norlevo. Ora so che essendo la prima settimana di assunzione il rischio è più elevato, ma vorrei capire secondo la vostra esperienza quanto sia davvero alto il rischio di gravidanza e quanto valutate tempestivo l'assunzione di norlevo (inteso visto che l'ultima pillola l'ha assunta mercoledì sera fino a quando era coperta con certezza). Grazie in anticipo

Risposta di:
Dr. Maurizio Simonelli
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

Purtroppo non aveva ancora preso 7 pillole quindi il blocco ovarico non è garantito. La probabilità di una gravidanza, peraltro, considerato quello che ha fatto, è veramente piccola.

TAG: Apparato riproduttivo | Concepimento | Farmacologia | Ginecologia e ostetricia | Gravidanza | Organi Sessuali | Salute femminile | Sessualità
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!