03-07-2006

A mia madre e' stata diagnosticata cirrosi meld 13

a mia madre e' stata diagnosticata cirrosi meld 13 in seguito ad epatite b.Atuualmente e' in terapia con lamivudina da 9 mesi. bilirubina 2,1 ; gamma gt 75 ; transaminasi nella norma; Fosfatasi alcalina 526. Sono allarmata per il valore della F.A. in quanto negli ultimi mesi era scesa a 320/350 ed ultimamente e' ritornata a salire progressivamente. e' indice di una progressione della malattia ? inoltre quale significato puo' avere l'innalzamento di questo valore con le transaminasi quasi nella norma? grazie
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La fosfatasi alcalina non è sempre indice di danno epatico in quanto esiste una forma di FA che dipende da patologia ossea. Pertanto è utile eseguire il test che permette di separare queste due forme (epatica ed ossea), tramite gli isoenzimi della FA.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!