Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

03-02-2004

A mia madre è stato diagnosticato un carcinoma al

A mia madre è stato diagnosticato un Carcinoma al retto. Sarà sottoposta ad una "resezione del Retto anteriore". Dal referto la neoplasia è a 10 cm dall'ano e si proluga per 15 cm. Premetto che mamma si è accorta di avere perdite di Sangue nelle feci in febbraio 2003, le avevano diagnosticato delle emorroidi e presritto una terapia a base di pomate. Dopo alcuni mesi il sangue è ricomparso (in realtà non si era mai arrestato completamente) e quindi in seguito ad una colonscopia si è saputo del carcinoma. Praticamente da quando sono comparse le perdite di sangue a quando verrà sottoposta ad intervento è passato un anno. E' possibile che in un anno si siano formate metastasi ed in tal caso, quali potrebbero essere gli organi più a rischio e quale potrebbe essere la % di guarigione? Tutti gli esami (tac, rx etc.) le saranno fatti settimana prossima, ma io e la mia famiglia vorremmo prepararci psicologicamente, soprattutto per combattare questo nemico!!! Premetto che mia madre non ha alcun disturbo al di fuori delle perdite di sangue, non è calata di peso nè manifesta stati febbrili, infine, dalla visita ginecologica effettuata una settimana fa (ecografica interna ed al seno) risulta tutto a posto. Quali potranno essere dopo l’intervento chirurgico i passaggi successivi che mia madre dovrà percorrere? Mi fate sapere? Grazie molte.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La risposta dipende molto dagli esami che esaguirà in preparazione all’intervento e, soprattutto, dal riscontro intraoperatorio e dall’esame istologico del tratto asportato. E’ senza dubbio più sensato dare un parere con questi referti. I passaggi sono i seguenti: preparazione all’intervento, tipo di intervento (alla luce di quanto sopra), decorso post-operatorio (ca. 7-10 giorni), risposta esame istologico, valutazione possibile terapie oncologiche post-operatorie.
TAG: Chirurgia generale | Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!