A mia moglie rosa durante trattamento per pregressa pancreatite autoimmune è stata diagnosticata con referto istologico una cirrosi epatica istologicamente attiva di verosimile natura autoimmune, essendo la paziente totalmente astemia, dall'unità di gastroenterologia di Verona-borgo roma. Poichè centri trapianti che hanno letto la relazione... Leggi di più ritengono trattarsi di cirrosi epatica compensata non accettano la paziente.Dove posso portarla per avere risposte ed eventuale trattamento preventivo visto che la diagnosi è precoce?Grazie. Fiorenzo