Gentilissimi medici, sono un'insegnante e in una delle mie classi è presente un ragazzo con sindrome di down, diabetico, celiaco e con ipotiroidismo.Per ora gli faccio misurare le glicemia verso le 10 del mattino e risulta essere 170 -190. Una mattina è arrivata a 290 con mio grande spavento per cui ho chiesto l'intervento immediato dei genitori... Leggi di più per la somministrazione dell'insulina. Purtroppo il ragazzo non è in grado di autosomministrarsela.Mi potete indicare per favore quali sono i valori che la glicemia dovrebbe avere durante la mattina, un corretto comportamento da tenere, cosa fare dopo l'ora di ed. fisica, quali sono i sintomi di ipo e iperglicemia e come comportarsi in situazioni di emergenza? Il ragazzo fa regolarmente colazione verso le 7.30.Grazie infinite da una prof preoccupata.