Buon giorno sono una donna di 67 anniHo sempre fatto la mammofrafia e ecografia ogni 2 anni . Avevo un linfonodo reattivo al cavo ascellare destro e microcalcificazioni.Ora ho fatto la mammografia ed è spuntato questa diagnosi: A sinistra al QSE presenza di addensamento ghiandolare asimmetrico per circa 5 cm, meritevole di integrazione ecografica.Sono molto preoccupata anche perchè mia nonna e 2 zie sono morte di cancro al seno. Poi vorrei sapere come in 2 anni è diventato di 5 cm. Ho sbagliato la mammografia precedente? devo fare la RM? Ho prenotato ecografia e visita ma vorrei un vostro parere . Ho il cancro?Grazie e cordiali saluti