Salve, da disperata volevo raccontarle la mia storia triste che non mi da più pace ormai da tempo. Dopo una tranquilla prima gravidanza all'età di 33, ho subito 4 aborti spontanei entro la nona settimana, di cui per i primi tre ho fatto raschiamento in quanto si era già formato embrione con battito, successivamente assente, mentre per l'attuale... Leggi di più ultimo, rinvenendo solo echi embrionali di piccolissime dimensioni senza battito, sto sperando in una risoluzione spontanea avendo in corso uno pseudociclo. Per il primo nessuna indagine, secondo e terzo esame citogenetico che evidenziava per entrambi sesso maschile con trisomia 22. Facciamo cariotipo di coppia che risulta normale, pertanto i vari specialisti si sono limitati ad individuare la causa nella mia età....scarsa qualità degli ovociti.... quindi sfortuna, senza prescrizione di nessun esame per indagare la causa effettiva. Leggendo nei vari forum varie consulenze, in data 16/03/2019, ho ritenuto opportuno fare alcuni esami consigliati (mai fatti), di cui le riporto i risultati:Omocisteina 16,04Anti cardiolipine IgG 3.20Anti cardiolipine IgM 13.60Anticardiolipina IgA 5.70Anti Tireoperossidasi 21Anti tireoglobulina 27Attività Protrombinica 79.90INR 1.13PTT 25.20fibrinogeno 375PCR 0.50Emocromo okTsh1.15FT3 4.90FT4 18.83BETA HCG 531 per aborto ancora in corso. Premetto che negli ultimi due aborti al positivo ho subito assunto cardioaspirina tutti i giorni in via preventiva (ultimo giorno di assunzione 11 marzo 2019). Volevo chiederle gentilmente a cosa vado incontro per una futura gravidanza con questi valori e se esiste terapia diversa dalla cardioaspirina che possa consentimi, in caso di accertati problemi di coagulazione, di portare avanti una gravidanza. La ringrazio anticipatamente.