Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

17-10-2018

Acne e diagnosi diverse

L'esordio della mia acne é all'età di 31 anni, ora ne ho 36.

Non ho nessun ovaio policistico e ho fatto diverse cure fino all'isotretinoina! Ora ho di nuovo l'esordio, il dermatologo il terzo in questi anni, mi diagnostica un iperandrogenismo da indagare.. anche questa volta, nessun ovaio policistico e scartata anche l'ipotesi del surrene lui mi dice che da indagare è l'ipofisi. Io sono seguita da una endocrinologa per un ipotiroidismo subclinico. Lei dalla visita, mi dice che non ho irsutismo e la mia caduta di capelli è dovuta allo stress. Il dermatologo invece è convinto che è un mal funzionamento dell'ipofisi, cosa esclusa dall'endocrinologa. Ora mi hanno fatto fare gli esami, che vi scrivo, nota bene quelli alti. Prolattina, al massimo l'ho avuta a 56.

Ma l endocrinologo mi ha fatto fare quella pulsatile 0'=35,6 20'=32 40'=28,3 (6_30.1) 17 0h progesterone 1.0 (0.1_0.8) D4 androsteneidione 3.50 (1.5_3.30). Mi hanno dato inosifat 4 e epiduogel a mettere sui in quanto sposata da poco, con la sollecitazione di una bella gravidanza. Ora, chi dei due ha ragione?? Boh

Risposta di:
Dr. Stefano Maria SeriniDottore Premium
Specialista in Dermatologia e venereologia e Medicina alternativa (agopuntura, omeopatia...)
Risposta

Prima cosa importante: Epiduo NO in gravidanza.

Seconda cosa: molte volte le cause dell'acne restano sconosciute.

A ognuno il suo. Se l'Endocrinologo esclude problematiche ormonali, ne avrà ben la competenza. Eventualmente escludere insulinoresistenza e sindrome metabolica (anche qui, l'Endocrinologo sa cosa dosare, generalmente si dosa insulinemia, glicemia, emoglobina glicata, trigliceridi, colesterolo). Ora in gravidanza le cure eseguibili sono minime (eritromicina, acido glicolico, nicotinamide).

Dopo il parto considererei un approccio pratico e multifattoriale (integratori appositi - quello che prende se non ha un ovaio microcistico serve a poco - metformina se confermata insulinoresistenza, terapia fotodinamica ed eventualmente un secondo ciclo di isotretinoina sistemica - anche qui la terapia va fatta in un certo modo per avere benefici il più duraturi nel tempo). Se vuole sono a disposizione.

Cordiali saluti. Studio Medico Serini, dermatologo milano

TAG: Adulti | Apparato riproduttivo | Biochimica clinica | Dermatologia e venereologia | Disturbi dell'umore | Endocrinologia e malattie del ricambio | Esami | Farmacologia | Ghiandole e ormoni | Ginecologia e ostetricia | Gravidanza | Pelle | Psicosomatica | Salute femminile | Terapie
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!