Gent.mo dottore, ho effettuato un'eco all'utero che ha dato il seguente esito: Utero notevolemente aumentato di volume,globoso, disomogeneo, dismorfico (bicorne) a contorni ondulati, irregolari e gibbosi, con alcune aree ipoecogene nel contestodi verosimile significato fibromiomatoso. immagine anecogena di tipo cistico in sede anessiale dx di 16,8... Leggi di più mm. si consiglia valutazione specialistica RMN PELVICA con M.d.c. Ho sempre avuto un ciclo molto abbondante e doloroso e ultimamente perdite tra un ciclo e l'altro, ho effettuato un'altra ecografia a distanza di 2 giorni (come mi era stato suggerito) in un secondo centro e l'esito è stato il seguente: 'Utero in asse di regolare morfologia, caratterizzata da ecostruttura miometrale disomogenea di tipo fibromiomatoso (leiomioma fundico anteriore sotto-serioso del diametro massimo di 50 mm x 45mm). Cavità uterina virtuale con aspetto secretivo degli eco endometriali. Non reperti di rilievo in sede aniessiale. Assenza di falsa liquida nel Douglas. Ora sono più confusa di prima: come è possibile che a distanza di 2 giorni mi siano state refertate due diagnosi diverse?che posso fare per capire qual è la reale situazione?