Salve, Ho 20 anni e soffro da quasi un anno di acufene all?orecchio destro, anche se per qualche mese (durante l?estate) è sparito. È ricomparso (se non ricordo male) verso fine ottobre in seguito ad un forte raffreddore. Ciò che mi preoccupa è la caratteristica di questo acufene: è totalmente legato al movimento. Ad esempio lo sento se muovo in... Leggi di più una certa maniera il collo, oppure se cammino velocemente e poi mi siedo all?improvviso... se non sbaglio lo sento anche quando spingo per defecare. Quando sto stesa, oppure ferma e tranquilla non sento nulla. Non ho altri sintomi: niente vertigini, mal di testa... niente di niente. Solo questo leggero ronzio alquanto fastidioso. Scrivo qui perché l?otorino da cui sono andata mi ha a malapena chiesto da quanto tempo avessi l?acufene... mi ha prescritto di fare i potenziali evocati uditivi e ha detto ?in effetti il tracciato a destra è leggermente meno pulito che a sinistra... ma ci possiamo accontentare, va bene, è tutto apposto?. E mi ha dato delle pillole antivertigini (quando io non ho mai sofferto di vertigini) da prendere per un mese, e poi dovrei rifare quest?esame. Io mi preoccupo perché ovviamente penso sempre al peggio... ho paura di avere un tumore al cervello o la sclerosi multipla... non sto più dormendo la notte per l?ansia. Spero mi possiate aiutare in attesa di tornare dal medico.Grazie mille